News

Chi può chiedere l’ecobonus auto chi ne ha diritto e come ottenerlo

Chi può chiedere l'ecobonus auto chi ne ha diritto e come ottenerloChi può chiedere l’ecobonus auto chi ne ha diritto e come ottenerlo. Cos’è l’ecobonus auto del 2020? Chi ne ha diritto e può richiederlo? Come si ottiene l’ecobonus auto del 2020? Cerchiamo di fare chiarezza su tutto.

Chi può chiedere l’ecobonus auto chi ne ha diritto e come ottenerlo

Dal 1° agosto fino al 31 dicembre 2020 per i rivenditori è possibile prenotare sul sito del Mise l’incentivo per l’acquisto di veicoli a basse emissioni. Per l’acquirente basta rivolgersi a un concessionario che si farà carico di tutta la pratica.

Cos’è l’Ecobonus auto 2020?

L’Ecobonus auto 2020 è un incentivo per promuovere la mobilità sostenibile. L’iniziativa è prevista nella Legge di bilancio 2019, promossa dal MISE – Ministero dello Sviluppo economico, e consiste in contributi per acquistare veicoli green.

Chi può ottenere l’Ecobonus auto 2020?

Come abbiamo detto prima dal 1° agosto e fino al 31 dicembre 2020, è possibile prenotare sul sito ecobonus.mise.gov.it l’incentivo per l’acquisto di veicoli a basse emissioni di categoria M1. Ci sono a disposizione 50 milioni di euro in più ai fondi già stanziati. Per chi non solo sapesse le vetture di categoria M1 sono le vetture a quattro ruote per il trasporto di fino a otto persone.

Abbiamo poi veicoli categoria L. Quali sono ? La categoria L include ciclomotori (veicoli a due ruote), che siano ibridi o elettrici e abbiano potenza non superiore agli 11 Kilo Watt. Sono ammessi gli acquisti delle categorie L1e, L2e, L3e, L4e, L5e, L6e e L7e. Gli acquirenti dovranno dare in rottamazione un veicolo di uguale categoria che sia intestato a loro o a un parente convivente da almeno dodici mesi.

Come scrive il sito Altroconsumo.it è online un sito dedicato all’Ecobonus (quello che vi abbiamo indicato sopra) per le concessionarie, dove è possibile trovare ulteriori chiarimenti a riguardo. Il sito fornisce anche un supporto per i potenziali acquirenti: qui è possibile rivolgere i quesiti tramite il form online. Le risposte vengono pubblicate nella sezione delle FAQ.